20 dicembre 2011

Roberts Acqua di Rose


Roberts Acqua di Rose :l'acqua distillata alla rose roberts è ideale dopo la pulizia del viso e del collo per tonificare la pelle restituenendole tutta la sua naturale freschezza.
Grazie alla sua formula delicata aiuta a prevenire i rossori e le irritazioni causate da agenti esterni e, applicata sulle palpebre, cancella ogni traccia di stanchezza.
Per mantenere intatta la sua delicata fragranza, richiudere bene la confezione dopo l'uso.
L'acqua distillata alle rose roberts è composta dall'essenze di tre rose di qualità superiore. L'acqua di rose mantiene la pelle, anche le più delicate, giovane ed elastica. 
Agisce sull'epidermide come un leggero tonico rendendo chiara e luminosa la pelle.
Imbevere un batuffolo di cotone con acqua di rose e picchiettare delicatamente il viso e il collo insistendo nei punti dove temete la formazione di rughe. L'acqua di rose aiuta a prevenire i rossori e le irritazioni causate dall'azione di agenti esterni e ridona alla pelle tutta la sua naturale freschezza.
Quantità : 300 ml
Scadenza : 12 mesi dall'apertura
PREZZO 2,50 euro

Finito il mio ultimo tonico, il tonico Clinians alla malva (vedi recensione) che sinceramente non mi ha entusiasmata, ho acquistato il più classiso fra i tonici, appunto l'acqua di rose. 
L'acqua di rose della Roberts si può considerare un prodotto storico, uno di quei prodotti conosciuti da tutti e intramontabili, che sopravvivere di generazione in generazione.
Sul web ho letto che la formula di questa acqua di rose è cambiata nel tempo, in passato era naturale, oggi hanno inserito conservanti potenzialmente dannosi e altri ingredienti sintetici, con un INCI pessimo, da evitare.
Personalmente io non posso fare un confronto con la vecchia acqua di rose perchè non ho mai provato il prodotto "originale" degli anni '80, ma solo questa attuale, quindi non posso recensirvi le differenze ma parlarvi esclusivamente di questa "nuova" formula.
L'inconfondibile profumo di rosa è la caratteristica tipica di questo tonico, deve ovviamente piacere l'odore della rosa. Devo dire che a me questa profumazione piace, è dolce ma non troppo, fresca, gradevole e classica.
Attenzione a quando si versa il tonico sul dischetto, il buco del flaccone è proprio un buco grande, quindi tenete premuto il cotone altrimenti se versate "a distanza" vi lavate.
Come tutti i tonici garantisce quella piacevole sensazione di freschezza della pelle quando applicato-tamponato con il dischetto di cotone; è questa freschezza istantanea e temporanea che rivitalizza la pelle, anche se i segni di stanchezza non vengono certo cancellati con un tonico.
Non brucia sulla pelle e non da fastidio nemmeno quando passato sugli occhi, quindi è un prodotto delicato, adatto per pelli sensibili. Lascia la pelle liscia, vellutata e morbida al tatto.
Fra i vari tonici che ho provato, una volta evaporato, non tira e secca eccessivamente la pelle come fanno alcuni che sono addirittura molto fastidiosi.
Certo che non apporta comunque idratazione o emollienza, e men che meno cancella le rughe o rende la pelle più giovane, ma devo ancora trovare un tonico che fa qualcosa in più oltre a umettare e rinfrescare la pelle. 
Non vedo alcun potere struccante aggiuntivo e se è rimasto un pò di alone nero dopo il latte detergente, questo tonico non lo rimuovere.

In conclusione anche se alcune ragazze vedono questo tonico come veleno per la pelle, io mi sono trovata bene, niente di cui lamentarmi, non mi ha dato problemi nel breve tempo e visto il prezzo accettabile, la consiglio.

6 commenti:

  1. Ciao cara, sono una tua nuova followers, questo post sull'acqua di rose mi ha molto interessata, la roberts è una marca famosissima e questo prodotto altrettanto famoso che non ho mai provato ha un ottimo prezzo, poi se la consigli, che fare?? Spero di trovarla e comprarla!
    Passa anche da me se ti va, ho aperto ieri.
    Buone feste.
    http://iloveshoppingr.blogspot.com/

    RispondiElimina
  2. Ciao, ti scrivo dalla Sicilia.
    Da ieri ho iniziato ad usare il tonico, mi trovo bene nonostante abbia letto anch'io di un cambiamento nella formula dell'acqua di rose. Non credo pero' che sia tanto peggio dei tonici "commerciali" che troviamo al supermercato. In piu' il fatto che sia un prodotto storico, non pubblicizzato (perlomeno non piu') mi ispira fiducia. Vediamo come va nei prossimi giorni. Ho imparato comunque a mettere una cremina dell'Erbolario dopo essermi struccata. Mi lascia la pelle piu' morbida.
    Buon anno!

    RispondiElimina
  3. sicilia sprofonda..non sapete neanche parlare l'italiano ma do tu vai??stai a casa...

    RispondiElimina
  4. Ciao, molto carino il tuo Blog!
    Mi sono segnata e ti seguirò!
    Se ti va di passare dal mio e segnarti ne sarei molto felice ;)
    FairiesMakeup
    Ciao ^^

    RispondiElimina
  5. L'ho sempre usata, per anni...però mi sono accorta che la mia pelle si "abitua" ai prodotti. Quindi alterno con un'altra acqua di rose BIO: http://www.prodottidibenessere.it/it/purezza-acque-aromatiche/2069-rose-bio-100-ml-320863.html tentar non nuoce :D

    RispondiElimina